6 cose da fare se sei alla ricerca di lavoro

Pubblicato il Pubblicato in Notizie lavoro

Sei alla ricerca di lavoro?
Purtroppo, sei in buona compagnia, soprattutto se sei giovane.

Armati di pazienza, soprattutto di speranza e di una mini-guida per trovare un’occupazione.

La disoccupazione della fascia 15-24 anni è infatti raddoppiata passando dal 15 al 30%, mentre ha raggiunto il 20% nella fascia 15-29. Circa 18 giovani su 100 appartengono oggi ai Neet (giovani che non studiano e non lavorano).

Ecco allora 6 cose utili da fare mentre si cerca un lavoro a Firenze.

1. Preparare un CV ad hoc

Che si risponda a un annuncio o che ci si autocandidi, il curriculum vitae è lo strumento principale per presentarsi. Può essere un curriculum in formato classico o un CV 2.0, oppure può trasformarsi in un pitch.

L’importante è che sia personale, esaustivo e catturi l’attenzione di chi seleziona i candidati.

2. Affinare la ricerca

Con internet sembrerebbe più facile cercare proposte, ma il rischio è di perdersi tra siti di agenzie e annunci poco affidabili. Per chi cerca lavoro esiste però un modo semplice e immediato per individuare e selezionare offerte di lavoro, una vera e propria mappa.

 

3. Aggiornare le proprie competenze

Per rispondere alle nuove richieste del mercato è necessario aggiornarsi e migliorare le proprie competenze tecniche e la propria formazione. La Provincia di Firenze presenta una buona offerta formativa con oltre 500 corsi di formazione gratuiti.

 

4. Perché no, uno stage

Si dice che non esista modo migliore per apprendere che la pratica. Un tirocinioquindi rappresenta sempre un’ottima opportunità per imparare, farsi conoscere e farsi strada in un ambiente di lavoro.
Si può anche optare per un tirocinio retribuito in comunicazione 2.0.

5. Scovare nuove professioni a Firenze

Se proprio non ti vedi nei classici lavori, esistono nuove professioni o vecchi mestieri ora di nuovo in voga.
Così puoi scegliere tra:

6. Non farsi scappare agevolazioni e opportunità

Sia che si cerchi un lavoro come dipendenti o che si scelga la libera professione esistono diverse agevolazioni. Ne elenchiamo alcune:

  • Prestiti d’onore della Regione Toscana
  • Bando Giovani sì per le imprese giovani e rosa
  • Azioni per il reinserimento lavorativo
  • Pacchetto anticrisi

Per finire, una volta alla settimana visita il sito del Centro per l’impiego, dell’InformaLavoro della Provincia e quello di Giovani sì, dei buoni strumenti per monitorare il mercato del lavoro.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *