ConcorsiLavoro in Italia

Graduatorie ATA terza fascia: dove vederle e come fare reclamo

Pubblicato il

Gli Uffici Scolastici, su indicazione del MIUR, stanno procedendo a pubblicare le graduatorie provvisorie relative al concorso ATA terza fascia per il triennio scolastico 2018 2021.

Si tratta degli elenchi temporanei in cui sono inseriti i nominativi di coloro che aspirano ad effettuare supplenze nel personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario della Scuola.

Vengono pubblicate, inizialmente, in via provvisoria per permette a coloro che sono stati esclusi o che hanno riscontrato errori di presentare ricorso. Una volta valutati i reclami ed effettuate le eventuali correzioni, vengono poi pubblicate quelle definitive.

Facciamo un po’ di chiarezza su dove consultare le graduatorie ATA di terza fascia e come fare reclamo.

QUANDO ESCONO LE GRADUATORIE ATA DI TERZA FASCIA?

In applicazione di quanto indicato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, attraverso la Nota 23718 del 17 maggio 2018, in merito alle tempistiche per la pubblicazione delle graduatorie provvisorie e definitive di terza fascia del personale ATA per il triennio scolastico 2018 – 2021, gli Uffici Scolasti stanno provvedendo, in questi giorni, a pubblicare gli elenchi provvisori per ciascuna provincia.

Le graduatorie temporanee consentiranno agli aspiranti di verificare l’inserimento, la posizione ed il punteggio in graduatoria e, nel caso di errori o di esclusione, di presentare apposito reclamo. Ogni aspirante, infatti, ha diritto di fare ricorso contro la propria esclusione o per richiedere la correzione di errori. Per farlo ha tempo 10 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria nella quale ha richiesto l’inserimento o l’aggiornamento del punteggio, partecipando al bando ATA 2018 – 2021. Cosa significa? Che i ricorsi devono essere presentati entro 10 giorni dalla pubblicazione degli elenchi provvisori.

Dopo che saranno state pubblicate tutte le graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA, e che saranno presi in considerazione ed eventualmente accolti i reclami, usciranno quelle definitive. Queste ultime, infatti, stando a quanto previsto dal MIUR, dovrebbero essere pubblicate a partire dal 9 luglio, salvo slittamenti. Una data che è stata stabilita per consentire l’assegnazione delle supplenze del personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario in tempo utile per l’inizio del nuovo anno scolastico e, quindi, a partire dal 1° settembre.

DOVE CONSULTARE LE GRADUATORIE ATA?

Le graduatorie provvisorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA vengono pubblicate contestualmente, dunque nello stesso giorno, da tutti gli istituti scolastici della provincia di riferimento. Questo significa che tutte le scuole di una stessa provincia devono pubblicare gli elenchi nella stessa giornata, che viene indicata loro, attraverso apposita comunicazione, dall’US competente.

Ciascuna graduatoria viene pubblicata sul portale web di tutte le istituzioni scolastiche di ogni provincia e / o dell’Ufficio Scolastico provinciale e / o regionale di riferimento. Ogni aspirante, inoltre, può visionare il proprio punteggio e la posizione in graduatoria, per ciascun profilo e per tutte le istituzioni scolastiche che ha indicato nel Modello D3 per la scelta delle scuole, attraverso la propria area personale sul portale web POLIS – Presentazione On Line delle IStanze del MIUR.

Come procedere? Bisogna effettuare l’accesso su Istanze Online, utilizzando le proprie credenziali personali (username e password) per effettuare il login. Una volta effettuato occorre entrare nell’Area personale e da qui nella sezione Altri servizi Graduatorie ATA III fascia (Istanze Online > Accesso al Servizio > Area personale > Altri servizi Graduatorie ATA III fascia).

GRADUATORIE ATA III FASCIA: COME FARE RECLAMO?

Sono diversi i motivi che possono comportare l’esclusione dalle graduatorie ATA III fascia o una posizione e / o un punteggio differente da quello a cui si ha diritto. Si va dalla nullità delle domande presentate alla mancanza di uno o più requisiti, ad errori materiali nella compilazione delle istanze o nel loro inserimento da parte delle segreterie scolastiche all’interno del SIDI (Sistema Informativo Dell’Istruzione) e ad altre cause.

Coloro che riscontrano un punteggio errato in graduatoria provvisoria o errori relativi, ad esempio, ai propri dati o simili, possono segnalarli e richiederne la correzione entro 10 giorni dalla data di pubblicazione degli elenchi provvisori per i quali hanno presentato domanda di inserimento / aggiornamento. Lo stesso termine di scadenza vale per gli aspiranti che sono stati esclusi dalla graduatoria e che desiderano presentare ricorso.

Solitamente le istituzioni scolastiche rendono note, contestualmente all’uscita delle graduatorie temporanee, le modalità per fare reclamo e per richiedere una rettifica. Generalmente i reclami vanno presentati tramite PEC o posta elettronica normale alla scuola capofila, ossia all’istituto scolastico a cui è stata presentata l’istanza di inserimento / aggiornamento, inviando un apposito modello, di cui mettiamo a vostra disposizione questo FAC SIMILE (Doc 34Kb).

Ricapitolando: gli aspiranti che intendono fare ricorso devono inviare il modulo di reclamo alla scuola che ha gestito la loro domanda relativa al bando ATA terza fascia 2018 – 2021, entro 10 giorni dall’uscita delle graduatorie provvisorie per la provincia in cui si trova l’istituto scolastico. Il termine utile per fare reclamo varia da provincia a provincia, in quanto le graduatorie non vengono pubblicate contemporaneamente per tutte le province. Se, ad esempio, l’elenco è stato pubblicato il giorno 2 luglio, per fare reclamo c’è tempo fino al giorno 12 luglio.

COSA SUCCEDE DOPO IL RICORSO?

I reclami inviati entro i termini ammissibili vengono visionati e, in caso di accoglimento, si procede alle dovute rettifiche. Effettuate queste ultime, vengono quindi pubblicate le graduatorie definitive. Se, uscite queste ultime e nonostante il reclamo, risultano ancora degli errori i candidati hanno comunque la facoltà di impugnarle, effettuando un ricorso giurisdizionale.

INFORMAZIONI UTILI
Per ulteriori informazioni sul concorso ATA per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie di III fascia potete leggere questo approfondimento dedicato al bando 2018 – 2021. Mettiamo a vostra disposizione anche questa guida dedicata a come lavorare nel personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario delle scuole, con tante notizie utili sui profili professionali e su come accedere alle graduatorie di prima, seconda e terza fascia.

Vi terremo aggiornati su tutte le novità relative alle graduatorie ATA terza fascia 2018 – 2021. Continuate a seguirci per restare informati. Vi ricordiamo, inoltre, che all’interno della nostra sezione riservata al personale ATA potete trovare tutte le notizie sui concorsi e le assunzioni per Amministrativi, Tecnici e Ausiliari della Scuola.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *